La riclassificazione Leanus (e le analisi ad essa associate) si basa sui due schemi principali di Conto Economico gestionale e Stato Patrimoniale a Fonti e Impieghi. Pertanto qualsiasi fonte, automaticamente o con il supporto dell’utente, deve puntare al completamento di tali schemi ed ottenere, laddove possibile, la quadratura contabile evidenziata dal triangolino verde o arancio posto a sinistra della Denominazione.

Clicca qui visualizzare l’esempio della riclassificazione di un bilancio civilistico

* 2.1.1. Conto Economico Gestionale
* 2.1.2. Stato Patrimoniale
* 2.1.3. Rendiconto Finanziario

Gestione del segno (stesso segno) , (segno opposto)

Prima di procedere alla riclassificazione ricordare che

Nel Conto Economico le seguenti voci sono rappresentate con il segno meno

  • Acquisti
  • Costi Fissi
  • Costi Variabili
  • Ammortamenti
  • Accantonamenti
  • Svalutazioni
  • Imposte

pertanto se nella fonte sono riportate con il segno (+), vanno riclassificate invertendo il segno (segno opposto);

Nello Stato Patrimoniale a Fonti e Impieghi, le seguenti voci sono rappresentate con il segno meno

  • Fondo di Ammortamento
  • Debiti Fornitori
  • Altri Debiti
  • Fondi
  • Liquidità

Per maggiori informazioni visualizza i webinar dedicati alla gestione della riclassificazione

Feedback

E’ stato d’aiuto?

Si No
You indicated this topic was not helpful to you ...
Could you please leave a comment telling us why? Thank you!
Thanks for your feedback.

Pubblica il tuo feedback su questo topic.

Perfavore, non utilizzare per richieste di supporto.
Per il supporto clienti, contattaci qui.

Pubblica commento